Armonia è Salute Ita   Eng



Fabebook G+ Google maps Tripadvisor
Home Chi Siamo Contatti Trattamenti Rubriche Eventi e Promozioni Tariffe Gallery Amici
piante

Le Piante

Cominciamo questa nuova sezione delle nostre rubriche dedicata alla Natura e ai suoi frutti.
Per prima cosa vedremo quali sono questi frutti e quali sono i modi che abbiamo per utilizzarli.

I Frutti della Natura

I frutti della natura di cui ci occuperemo sono le piante.
Anche se possono essere molto diverse fra loro in pratica tutte sono composte dalle stesse parti:
- Radice
- Fusto
- Foglia
- Fiore
- Frutto
- Seme

Le Radici

Sono la parte di pianta che si trova sottoterra e hanno la funzione di ancorare la pianta al terreno e di fornire alla pianta gli elementi nutritivi (fondamentalmente Sali minerali e acqua) che da esso estraggono.
Le radici possono essere di diverso tipo, in funzione della loro forma abbiamo:
- Fittone - è di forma cilindrica allungata in profondità nel terreno (es. carota)
- Radice Fascicolata - è costituita da numerose radici non ramificate che partono da un unico punto alla base del fusto (es. graminacee)
- Radici Avventizie - sono radici che si formano su parti della pianta diverse dalla radice come rami o foglie (es. edera, ficus)

Il Fusto

Il fusto parte dalla radice e cresce verso l’alto.
Se il fusto è legnoso e ramificato viene chiamato tronco.
Dai tronchi sviluppano i rami, a cui son attaccate le foglie.
Tronchi e rami sono ricoperti dalla corteccia, una struttura liscia o rugosa che ha soprattutto una funzione di protezione.
Se invece il fusto è tenero si chiama stelo, è di colore verde e non ha la corteccia.
Alcuni fusti sono cavi (ad esempio quelli del grano e del bambù), in questo caso prendono il nome di culmi
Altri fusti si sono sviluppati per poter conservare acqua (es. piante grasse) in questo caso il fusto si dice succulento

All’interno del fusto ci sono tutta una serie di canali che portano il nutrimento dalle radici alle altre parti della pianta.

Il fusto di alcune piante si trova sottoterra, in questo caso si parla di fusto sotterraneo.
Sono fusti sotterranei i Tuberi, i Bulbi e i Rizomi

I tuberi (es. le patate) sono rami del fusto sotterraneo che si ingrossano accumulando sostanze nutritive
I bulbi (es. le cipolle) sono fusti corti che si ricoprono di foglie carnose
I rizomi (es. lo zenzero) sono fusti che si sviluppano sempre sottoterra ma in orizzontale.

Le Foglie

Le foglie sono le parti verdi della pianta, contengono clorofilla (che appunto è di colore verde) una sostanza che, con la luce solare, innesca il processo della fotosintesi clorofilliana.
Attraverso questo processo, che serve alla pianta per trasformare i sali minerali assorbiti dalle radici in elementi nutritivi, la foglia assorbe anidride carbonica dall’aria e vi rilascia ossigeno.

Le foglie possono avere le più svariate forme e dimensioni, possono essere aghiformi (pini, abeti ecc..)
oppure più o meno larghe o frastagliate(Latifoglie) o essere vere e proprie spine(es. cactus).

I Fiori

Il fiore è di solito la parte più colorata della pianta, la sua funzione è quella di trasformarsi in frutto e quindi di produrre i semi.
Molti fiori sono composti da Petali colorati che compongono la corolla e Sepali verdi che formano il calice, ma non tutti i fiori hanno questa struttura, alcuni fiori ad esempio non hanno i sepali (es i tulipani) oppure sono raggruppati in infiorescenze(es. le margherite)

Cosa che tutti i fiori hanno in comune è la presenza di stami e pistilli, gli organi riproduttivi del fiore.
Attraverso l’impollinazione il polline passa (trasportato dal vento o da piccoli animali) dagli stami di un fiore al pistillo di un altro, innescando la trasformazione del fiore in frutto.
Il colore e il profumo del fiore hanno la funzione di attirare piccoli animali (generalmente insetti) che svolgano la funzione di impollinatori


I Frutti

Il frutto ha la funzione di conservare e proteggere i semi.
Come i fiori spesso hanno colori sgargianti e profumo e sapore invitanti per attirare gli animali che nutrendosene liberano i semi e li trasportano anche molto lontano dalla pianta.
Sono costituiti generalmente da una parte centrale detta Pericarpo che contiene i semi, dalla Polpa che circonda il pericarpo e dalla buccia che avvolge la polpa.
I frutti sono attaccati alla pianta col picciolo.

I Semi I semi sono la parte della pianta che ne permette la riproduzione.
Sono contenuti nei frutti e quando si trovano in un terreno adatto germogliano sviluppando una nuova pianta.

Tipi di Pianta

Possiamo suddividere le piante in tre grandi categorie: Gli alberi hanno un fusto legnoso, rami e foglie ne formano la chioma (castagno, quercia, abete...)
Gli arbusti sono più piccoli degli alberi, non hanno un fusto principale e i rami partono direttamente dal terreno (ginestra, ginepro, mirtillo...)
Le Piante erbacee non hanno il fusto legnoso, ma uno stelo sottile tenero e verde (cipolla, carota, lattuga, trifoglio...)

La prossima volta vedremo come possiamo utilizzare le piante o le loro parti e in quali modi ottenerne i maggiori benefici.


Rubriche
Corpo Mente Spirito Il freddo e il grasso buono

Il freddo e il grasso buono

Cinque studi, che risalgono ad una decina di anni fa, hanno dimostrato che gli adulti posseggono un tessuto adiposo (grasso) denominato bruno, il quale, invece di immagazzinare lipidi come il grasso bianco, brucia calorie.

[continua...]


reiki

Reiki

Reiki è una tecnica giapponese fondata sull’idea che esiste una energia di forza vitale che scorre attraverso ognuno di noi ed è all’origine della nostra esistenza.
Tale energia vitale può essere soggetta a variazioni:
quando è bassa tendiamo ad essere più vulnerabili sia nel corpo che nello spirito rimanendo più esposti a malattie e stress,
quando è alta ci sentiamo più sani, in forma, e più portati alla felicità.

[continua...]

rubriche
Torna su ↑
In questo centro si praticano trattamenti di discipline bionaturali volti al riequilibrio energetico, antistress, al benessere della persona, al miglioramento dello stile di vita in ambito fisiologico, per disturbi o malattie intercorrenti è necessario rivolgersi ad un medico. Gli operatori di questo centro non sono medici né fisioterapisti e non si sostituiscono a queste figure. Tutte le pratiche manuali di massaggio per il benessere non sono un sostitutivo delle terapie effettuate da operatori sanitari e non sono trattamenti estetici. E' opportuno consultare il medico prima di intraprendere qualsiasi tipo di trattamento, al fine di verificarne la compatibilità con il proprio stato di salute.

A tutela dei clienti e degli operatori prima di effettuare qualsiasi trattamento si raccomanda di prendere visione delle informative esposte nel centro

CMS snc di Curtoni R. e Sobrero G. - V.Fucini, 20 - 20133 Milano - P IVA: 08923040961  info@armoniaesalutedbn.it