Armonia è Salute Ita   Eng



Home Chi Siamo Contatti Trattamenti Rubriche Promozioni Tariffe Gallery Amici
ossa

Apparato Locomotore 3

Le ossa

Nel nostro corpo ci sono più di 200 ossa, sono organi duri e resistenti, costituiti perlopiù da tessuto osseo e sali minerali, il loro insieme costituisce lo scheletro.

Ogni osso è diverso dagli altri per forma, per funzione e per struttura.
Per la forma distinguiamo tre tipi di ossa:
- ossa lunghe: dove una dimensione prevale nettamente sulle altre (ad esempio il femore, la tibia...)
- ossa piatte: due dimensioni prevalgono sulla terza (es. vertebre, scapola, ossa della volta cranica)
- ossa corte: le tre dimensioni sono simili, quindi sono simili a dei blocchetti e le troviamo ad esempio nelle mani (ossa del carpo) e nei piedi (ossa del tarso, calcagno...)

La funzione delle ossa che per prima ci viene in mente quella di costituire lo scheletro del nostro corpo, quella cioè di dare sostegno e quella di permettere i movimenti.
Ma non è questa l’unica funzione delle ossa.
Vediamo quali sono le altre che anche se meno note non sono certo meno importanti.

Come abbiamo detto c’è la funzione di sostegno e movimento che viene svolta dallo scheletro insieme al sistema muscolare.

Lo scheletro determina anche alcune forme del nostro corpo, pensiamo ad esempio al cranio e al torace.

Ha una importantissima funzione protettiva delle strutture interne.
La struttura delle ossa è dura, resistente ed elastica in modo poter sostenere sollecitazioni anche di notevole entità, per questo gli organi più delicati sono protetti da “barriere” ossee.
Pensiamo al cranio che protegge il cervello o alla gabbia toracica che protegge polmoni e cuore e alla colonna vertebrale che protegge il sistema nervoso (midollo spinale).

Finora abbiamo visto le funzioni prettamente meccaniche che svolgono le ossa, ma ci sono altre funzioni meno evidenti:

Le ossa sono in parte costituite da sali minerali, in particolare calcio, fosforo, magnesio, sodio che non solo sono importanti per dare resistenza all’osso, ma servono anche all’organismo per molte altre funzioni corporee.
Costituiscono quindi per l’organismo un “magazzino” da utilizzare quando c’è abbondanza di sali o a cui attingere in caso di carenza.

Le ossa sono indispensabili per il sangue.
La cosa potrebbe sorprenderci, perché a prima vista non sembra esserci alcun legame fra le cose, ma è proprio nelle ossa, in particolare nel midollo osseo di alcune ossa lunghe, che si formano i componenti fondamentali del sangue: globuli rossi, globuli bianchi e piastrine.

Le Fratture ossee

Tutti sappiamo cosa vuol dire avere un osso fratturato, e forse lo abbiamo anche provato sulla nostra pelle, vediamo quali possono essere le cause e quanto una frattura può essere grave.
La causa che per prima viene in mente è ovviamente il trauma: l’osso è soggetto a forze tali che non è in grado di resistere e si spezza. Ci sono diversi tipi di frattura, la classificazione di base è fra frattura composta o scomposta.
Si parla di frattura composta quando l’osso si rompe, ma le parti fratturate restano nella loro posizione, scomposta quando le parti fratturate si spostano e si disallineano.

Ci sono poi molti altri metodi di classificazione in base alla gravità o al tipo di frattura, esposta o chiusa, stabile o instabile, completa o incompleta.
Ci sono fratture che non sono causate da traumi diretti, ma sono causate da situazioni particolari come ad esempio la fragilità ossea (dovuta ad esempio a osteoporosi) oppure a sovraccarico dovuto a ripetizione continua sull’osso (es. la frattura di un osso del piede tipica per i marciatori), o ancora a violente contrazioni muscolari (fratture da avulsione) frequente ad esempio nei giovani atleti nei quali la massa ossea non è ancora ben sviluppata.


 

 

 

 

 



Rubrica


chakra

Il Primo Chakra

Facendo seguito alla nostra prima rubrica sui chakra, con questa e le successive 6 rassegne descriveremo le funzioni (ed i rispettivi disequilibri) dei 7 chakra principali.

In parole povere, i chakra sono considerati i punti di energia vitale che governano la nostra coscienza (intesa non solo come attività logica e mentale), il cui blocco potrebbe essere causa di vere e proprie patologie.

Pertanto, ad ogni Chakra è associato uno stato di coscienza, che dovrebbe procurare la “chiave di lettura” dell’insorgenza di eventuali disagi/disturbi.

Oggi parleremo del Primo Chakra, detto anche Chakra della Radice.


[continua...]
In questo centro si praticano trattamenti di discipline bionaturali volti al riequilibrio energetico, antistress, al benessere della persona, al miglioramento dello stile di vita in ambito fisiologico, per disturbi o malattie intercorrenti è necessario rivolgersi ad un medico. Gli operatori di questo centro non sono medici né fisioterapisti e non si sostituiscono a queste figure. Tutte le pratiche manuali di massaggio per il benessere non sono un sostitutivo delle terapie effettuate da operatori sanitari e non sono trattamenti estetici. E' opportuno consultare il medico prima di intraprendere qualsiasi tipo di trattamento, al fine di verificarne la compatibilità con il proprio stato di salute.

A tutela dei clienti e degli operatori prima di effettuare qualsiasi trattamento si raccomanda di prendere visione delle informative esposte nel centro

CMS snc di Curtoni R. e Sobrero G. - V.Fucini, 20 - 20133 Milano - P IVA: 08923040961  info@armoniaesalutedbn.it