Armonia è Salute Ita   Eng



Home Chi Siamo Contatti Trattamenti Rubriche Promozioni Tariffe Gallery Amici
cibo

Nutrizione 3

Abbiamo visto quali sono i principi nutritivi e in quali cibi si trovano.
Ma di quanti nutrienti ha bisogno il nostro organismo?

Iniziamo col dire che l'alimentazione è uno dei fattori principali da cui dipende il nostro stato di salute, la scienza della Nutrizione si occupa proprio del rapporto tra la dieta e lo stato di salute.

Con dieta si intende lo stile di alimentazione, l'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) individua e promuove politiche e programmi per migliorare le condizioni di salute attraverso una corretta alimentazione e una dieta appropriata basati su:
1. Qualità del cibo – cosa mangiare
2. Come mangiare – modalità di preparazione e fruizione del cibo
3. Quanto mangiare – quantità dei diversi nutrienti nei cibi

Quanto si deve mangiare?

Una domanda semplice, ma a cui non è facile dare una risposta.
Purtroppo non esiste una tabella che ci possa indicare di preciso quanto e cosa mangiare per stare in forma, ogni persona è diversa dall'altra per età, sesso, metabolismo, costituzione... quindi non si può dare una regola fissa.

Esistono delle linee guida che prendono in considerazione i vari aspetti della persona (peso, forma fisica, attività fisica...); non ci addentreremo in questo argomento, che è molto vasto e in continua evoluzione, limitandoci a dare alcune regole di buona alimentazione che sono valide per tutti

Come mangiare?

Per una corretta alimentazione è importante cercare di seguire delle semplici regole:

- Il pasto
Per una corretta alimentazione è importante che i pasti siano ben suddivisi, con una certa regolarità di orario, consumati senza fretta e masticando più volte. In questo modo si facilita il processo di digestione e di assorbimento degli elementi nutritivi.
E poi come dice il detto latino “post prandium out stabis out lente deambulabis” dopo mangiato stai fermo o cammina lentamente.
L'attività fisica intensa dopo i pasti sottrae sangue al processo digestivo rallentandolo.

- Il peso
Il peso ideale indica il peso corporeo che un soggetto sano dovrebbe avere per mantenere una struttura fisica proporzionata e in salute.
Mantenersi attivi e avere una dieta bilanciata aiutano a tenere sotto controllo il nostro peso, ciò non vuol dire digiunare se si è sovrappeso o abbuffarsi se si è sottopeso, ma vuol dire fare in modo di prediligere gli alimenti ricchi delle sostanze di cui il nostro organismo necessita e limitare quelli di cui ha già abbondanza.

Cosa mangiare?

Cominciamo col dire che Nessun cibo è ingrassante o dimagrante se assunto nel modo e nelle quantità corrette

Sempre l'OMS ha stabilito dei parametri di nutrizione, i LARN (Livelli di Assunzione giornaliera Raccomandati di energia e Nutrizione) che indicano la quantità di calorie e di principi nutritivi consigliati per favorire i bisogni nutrizionali della popolazione.
Sono state studiate diverse "piramidi alimentari" che indicano i consumi alimentari giornalieri consigliati anche in funzione dell'attività fisica svolta.

Senza entrare nello specifico vediamo alcune "buone abitudini" alimentari:

- Bere ogni giorno acqua in abbondanza
Non ci stancheremo mai di ripeterlo: bere almeno 6 bicchieri d'acqua al giorno è importante per molteplici aspetti della nostra salute.

- Prediligere i prodotti di stagione e di produzione locale
I prodotti di stagione e quelli di produzione locale hanno più garanzie di qualità e arrivano sulla nostra tavola subendo meno interventi di conservazione e di trasporto che, oltre all'alto impatto ambientale, potrebbero intaccarne la freschezza.

- Seguire una dieta adatta alle proprie esigenze
Adattare la propria dieta al proprio stile di vita e al proprio stato di salute, una persona che fa attività fisica a livello agonistico avrà bisogno di un apporto energetico maggiore di chi ha uno stile di vita sedentario...

- Regolare attività fisica
Una regolare attività fisica facilita il metabolismo e aiuta il corpo a mantenersi attivo e in salute

Alimentazione Bilanciata

Per alimentazione bilanciata o equilibrata si intende un modo di alimentarsi corretto sia dal punto di vista quantitativo che qualitativo.

Un'alimentazione equilibrata permette di avere un apporto adeguato di energia e di nutrienti, evita che ci siano carenze o eccessi di elementi nutrizionali.

Per essere equilibrata l'alimentazione deve anche essere varia.
Come già abbiamo detto non esiste singolo alimento che fornisca al nostro organismo tutti gli elementi nutritivi di cui ha bisogno e nelle corrette quantità.
E' quindi necessario evitare di mangiare sempre le stesse cose.

Con una dieta varia si può riuscire a soddisfare tutte le esigenze nutrizionali del nostro organismo ed evitare l'accumulo di quelle sostanze potenzialmente dannose che sono presenti fin dall'origine oppure che si formano in seguito ai processi di lavorazione, conservazione e cottura dell'alimento..

La produzione alimentare industriale ci mette a disposizione una gran varietà di alimenti più o meno elaborati, è quindi utile fare attenzione al loro apporto nutrizionale. Una scelta alimentare consapevole ci permette di bilanciarne eventuali eccessi o carenze.


 

 

 

 

 



Rubrica


chakra

Il Primo Chakra

Facendo seguito alla nostra prima rubrica sui chakra, con questa e le successive 6 rassegne descriveremo le funzioni (ed i rispettivi disequilibri) dei 7 chakra principali.

In parole povere, i chakra sono considerati i punti di energia vitale che governano la nostra coscienza (intesa non solo come attività logica e mentale), il cui blocco potrebbe essere causa di vere e proprie patologie.

Pertanto, ad ogni Chakra è associato uno stato di coscienza, che dovrebbe procurare la “chiave di lettura” dell’insorgenza di eventuali disagi/disturbi.

Oggi parleremo del Primo Chakra, detto anche Chakra della Radice.


[continua...]
In questo centro si praticano trattamenti di discipline bionaturali volti al riequilibrio energetico, antistress, al benessere della persona, al miglioramento dello stile di vita in ambito fisiologico, per disturbi o malattie intercorrenti è necessario rivolgersi ad un medico. Gli operatori di questo centro non sono medici né fisioterapisti e non si sostituiscono a queste figure. Tutte le pratiche manuali di massaggio per il benessere non sono un sostitutivo delle terapie effettuate da operatori sanitari e non sono trattamenti estetici. E' opportuno consultare il medico prima di intraprendere qualsiasi tipo di trattamento, al fine di verificarne la compatibilità con il proprio stato di salute.

A tutela dei clienti e degli operatori prima di effettuare qualsiasi trattamento si raccomanda di prendere visione delle informative esposte nel centro

CMS snc di Curtoni R. e Sobrero G. - V.Fucini, 20 - 20133 Milano - P IVA: 08923040961  info@armoniaesalutedbn.it