Armonia è Salute Ita   Eng



Home Chi Siamo Contatti Trattamenti Rubriche Promozioni Tariffe Gallery Amici
mente

 Meditazione 1

Oggi si parla molto di meditazione, a volte con una connotazione mistico/religiosa/occulta e spesso associato a sedicenti figure di santoni/ciarlatani/esaltati.

Noi cercheremo in questa rubrica di chiarire cosa si intende con meditazione e cercheremo di sollevare quel velo di mistero che circonda questa pratica.

Con Meditazione si intende una serie di tecniche che possono aiutarci a ripristinare l'"equilibrio mentale" riprendendo il controllo del proprio essere e soprattutto raggiungere uno stato di consapevolezza di noi stessi e di quello che ci circonda.

Tecniche? Esatto, nulla di trascendentale, a livello di neofita la meditazione non è altro che uno strumento, una chiave per raggiungere la propria verità, il proprio io, la consapevolezza di sè.

Cosa vuol dire consapevolezza di sè?

Oggi siamo tutti condizionati da un sistema di vita dettato dalla nostra educazione, dalla società, dai mass media, dalle "circostanze della vita", questi condizionamenti hanno fatto sì che noi abbiamo perso di vista quello che siamo diventando quello che crediamo di dover essere.

Ritrovare la consapevolezza di sè vuol dire ritrovare quel "me stesso" che è stato nascosto e a volte addirittura sepolto sotto vari strati di convenzioni, giudizi, aspettative...

Oggi siamo il prodotto delle nostre scelte passate, per evitare di commettere gli stessi errori e massimizzare la nostra libertà di scelta dobbiamo ampliare la nostra consapevolezza, sviluppare la nostra saggezza e ritrovare la strada della nostra verità.

Lo scopo della meditazione è quello di scardinare poco a poco tutti questi filtri che hanno condizionato le nostre scelte ed impedire che interferiscano con le nostre future decisioni.

Non fraintendeteci, non suggeriamo di essere incoscienti ed impulsivi nelle proprie decisioni, né tantomeno rinunciare a pianificare i propri obiettivi.
Diciamo solo che le scelte dovrebbero essere fatte in funzione della massima consapevolezza di sé e degli altri. Quindi, non ci resta che una possibilità: vivere nel presente, comunemente definito il “qui e ora”.

Ma come funziona?

Una volta preso coscienza del fatto che non possiamo cambiare il passato, i rimpianti e rimorsi cessano di dominare le nostre decisioni.
Per quanto riguarda il futuro, che senso ha preoccuparsi prima del dovuto?
Questo è l’essenza di qualsiasi pratica meditativa.

Nelle precedenti rubriche abbiamo già trattato alcuni temi, la mente, l'energia, il respiro; in ognuna di queste abbiamo visto alcuni esercizi e alcune tecniche per "star meglio" con se stessi e con ciò che ci circonda, questi non sono altro che i fondamenti su cui si basa il meccanismo della meditazione.

Il percorso della meditazione è insidiato da innumerevoli trappole (vedi vecchi schemi di pensiero e brutte abitudini), ma coloro che sapranno applicarsi con costanza, saranno premiati con scorci di consapevolezza che si rafforzeranno col tempo.

Nella prossima rubrica vi spiegheremo come, quando e perché!


 

 

 

 

 



Rubrica


chakra

Il Primo Chakra

Facendo seguito alla nostra prima rubrica sui chakra, con questa e le successive 6 rassegne descriveremo le funzioni (ed i rispettivi disequilibri) dei 7 chakra principali.

In parole povere, i chakra sono considerati i punti di energia vitale che governano la nostra coscienza (intesa non solo come attività logica e mentale), il cui blocco potrebbe essere causa di vere e proprie patologie.

Pertanto, ad ogni Chakra è associato uno stato di coscienza, che dovrebbe procurare la “chiave di lettura” dell’insorgenza di eventuali disagi/disturbi.

Oggi parleremo del Primo Chakra, detto anche Chakra della Radice.


[continua...]
In questo centro si praticano trattamenti di discipline bionaturali volti al riequilibrio energetico, antistress, al benessere della persona, al miglioramento dello stile di vita in ambito fisiologico, per disturbi o malattie intercorrenti è necessario rivolgersi ad un medico. Gli operatori di questo centro non sono medici né fisioterapisti e non si sostituiscono a queste figure. Tutte le pratiche manuali di massaggio per il benessere non sono un sostitutivo delle terapie effettuate da operatori sanitari e non sono trattamenti estetici. E' opportuno consultare il medico prima di intraprendere qualsiasi tipo di trattamento, al fine di verificarne la compatibilità con il proprio stato di salute.

A tutela dei clienti e degli operatori prima di effettuare qualsiasi trattamento si raccomanda di prendere visione delle informative esposte nel centro

CMS snc di Curtoni R. e Sobrero G. - V.Fucini, 20 - 20133 Milano - P IVA: 08923040961  info@armoniaesalutedbn.it