Armonia è Salute Ita   Eng



Fabebook G+ Google maps Tripadvisor
Home Chi Siamo Contatti Trattamenti Rubriche Eventi e Promozioni Tariffe Gallery Amici
Secondo Chakra

Il Secondo Chakra

Facendo seguito al primo Chakra, oggi presentiamo il SECONDO Chakra.
Questo chakra si trova nel centro dell'addome, poco sotto l’ombelico, circa all’altezza delle vertebre lombari.
E’ rappresentato dal colore ARANCIONE ed è associato alle gonadi (ovaie e testicoli).
I sistemi/organi del corpo che sovrintende sono: il sistema riproduttivo, gli organi sessuali, il sistema d'assimilazione, intestini tenue e crasso, e la lingua.

Stato di coscienza/consapevolezza

Questo chakra ha essenzialmente TRE funzioni, infatti determina:
(1) il nostro rapporto con il cibo,
(2) la nostra propensione ad ascoltare le nostre emozioni
(3) la nostra sessualità.

Conosciuto anche come chakra Sacrale, questo centro energetico è il centro della passione e del piacere.
Il dono che ci dà questo chakra è essere in grado di vivere la nostra vita attraverso sensazioni e sentimenti.
E’ infatti in questo chakra che risiedono i nostri sentimenti, piaceri, le nostre emozioni, così come la nostra sensualità, intimità e connessione con il nostro corpo.
L’energia di questo chakra ci permette di sperimentare il sollievo dell’arrendevolezza, di generare il cambiamento e di sentire le trasformazioni che si susseguono nel nostro corpo.
Ci permette di vivere il momento presente così com’è, nella sua interezza.

Motivato dal piacere, questo chakra fornisce la spinta maggiore per il godimento della vita attraverso i sensi (udito, tatto, gusto o vista).
Avere questo chakra aperto ci permette di “sentire” il mondo che ci circonda appieno.
Come tale, è un chakra importante per la nostra percezione di benessere.

Il chakra sacrale è indispensabile per sviluppare flessibilità nella nostra vita.
Associato all’elemento “acqua”, è caratterizzato dal movimento e lo scorrimento delle emozioni e dei pensieri.
Sostiene la crescita personale e la formazione della propria identità attraverso le relazioni con gli altri e con l’esterno.

La sfida maggiore di questo chakra è il condizionamento della nostra società.
Viviamo in una società dove i sentimenti sono privi di valore, dove passione e reazioni emotiva sono mal viste ed a volte anche disdicevoli.
Ma è importante ricordare che le emozioni hanno una sola funzione: quella di essere percepite e ogni volta bisogna prenderne atto.
Invece, ci viene insegnato di non perdere il controllo, con l’inevitabile "scollamento" tra noi ed i nostri sentimenti, tra noi ed il nostro corpo.

Squilibri in questo chakra si manifestano con eccessi di appetenze e, nel caso estremo, dipendenze, di ogni tipo: alimentare, sessuale ed emotivo, potenzialmente inducendo le patologie sottoelencate.
Non è un caso che tali sintomi siano elencati come patologie della vergogna e del non ascolto del proprio corpo.
Tuttavia l’eccesso può anche verificarsi nel senso opposto, come inappetenza e repressione (ovviamente inconsapevole), fino al punto di privarsi di piaceri ed emozioni, che gioverebbero al nostro essere corpo/mente/spirito.

Disturbi associati
Le patologie correlate (direttamente o indirettamente) a blocchi/disfunzioni di questo chakra potrebbero essere:

anoressia,
appendicite,
cancro colo-rettale,
cisti ovariche,
colite ulcerosa,
malattia di Chron,
ernia del disco,
fibromi uterini,
malattia infiammatoria dell'intestino,
tumori dell'ovaie,
poliposo cervicale,
menopausa precoce,
impotenza,
ernia inguinale,
endometriosi,
diverticolosi/ite del colon,
colon irritabile,
candidosi vaginale,
amenorrea.

Consigli
Nella meditazione su questo chakra, si dovrebbe visualizzare prevalentemente il colore arancione, in tutte le sue tonalità e sfumature, soprattutto nella zona addominale (per esempio, immaginate di bere un bicchiere di spremuta d’arancio rinfrescante e depurante).

Inoltre, si consiglia di ballare, come se nessuno stesse guardando, scatenatevi con musica che massimizzi i vostri movimenti pelvici


Rubriche
Corpo Mente Spirito schiena

Il mal di schiena

Il mal di schiena è uno dei disturbi più diffuso anche perché le sue manifestazioni e le cause sono molto varie.[...]
Le cause del mal di schiena possono essere legate a traumi (es. colpo di frusta) a problemi strutturali (scoliosi, ernie, protrusioni) o a patologie (es. artriti e osteoporosi), ma non ci addentreremo in questo argomento molto specifico, prenderemo in esame invece le problematiche legate al sistema muscolare.

[continua...]

La Natura e i suoi frutti piante

Infusi Famosi

In questo articolo vediamo le piante utilizzate per gli infusi più comuni:

- Camomilla
- Tè
- Caffè

[continua...]
rubriche
Torna su ↑
In questo centro si praticano trattamenti di discipline bionaturali volti al riequilibrio energetico, antistress, al benessere della persona, al miglioramento dello stile di vita in ambito fisiologico, per disturbi o malattie intercorrenti è necessario rivolgersi ad un medico. Gli operatori di questo centro non sono medici né fisioterapisti e non si sostituiscono a queste figure. Tutte le pratiche manuali di massaggio per il benessere non sono un sostitutivo delle terapie effettuate da operatori sanitari e non sono trattamenti estetici. E' opportuno consultare il medico prima di intraprendere qualsiasi tipo di trattamento, al fine di verificarne la compatibilità con il proprio stato di salute.

A tutela dei clienti e degli operatori prima di effettuare qualsiasi trattamento si raccomanda di prendere visione delle informative esposte nel centro

CMS snc di Curtoni R. e Sobrero G. - V.Fucini, 20 - 20133 Milano - P IVA: 08923040961  info@armoniaesalutedbn.it